I 5 aerei di linea più famosi

Non è un compito facile scegliere gli aerei di linea più famosi della storia dell’aviazione: alle spalle abbiamo molti esempi di modelli che sono divenuti celebri per la loro tecnologia, per i record raggiunti o per una particolare vicenda.

Abbiamo perciò scelto 5 modelli di aerei che hanno lasciato un impatto duraturo, non solo sull’aviazione come industria, ma sul corso dell’umanità in generale. Vi avvertiamo: l’ordine di presentazione degli aerei non è una classifica per importanza!

 

Il primo aereo di linea supersonico: Concorde 

 

Considerato come uno dei velivoli più significativi nella storia dell’aviazione, Concorde è il primo e più famoso degli aerei di linea supersonici che ha permesso ai suoi passeggeri fino al 2003 di attraversare l’Atlantico in sole 3 ore e mezza, con un tempo di volo record ottenuto nel 1996 di sole 2 ore, 52 minuti e 59 secondi da Londra Heathrow a New York JFK.

La Concorde entrò in servizio ufficialmente nel 1976 e continuò a volare regolarmente per British Airways e Air France fino al 2003. Il tragico incidente del modello Air France 4590 nel luglio 2000 (l’unico incidente mortale che coinvolse il Concorde) alla fine portò al suo pensionamento anticipato, anche dopo aver apportato modifiche di sicurezza all’aereo.

 

Air Force One (attualmente il Boeing VC-25)

 

Air Force One è stato immortalato nella cultura popolare come simbolo della presidenza americana e del suo potere. Tuttavia, a differenza degli altri aerei di questo elenco, la definizione “Air Force One” non fa riferimento ad un aereo specifico, ma ad un segnale di chiamata per il controllo del traffico aereo, che designa normalmente il velivolo che trasporta il Presidente degli Stati Uniti d’America.

Tuttavia, il segnale di chiamata può essere utilizzato da qualsiasi aereo della US Air Force se il presidente è a bordo. Il termine fu sviluppato nel 1953 dopo che, per un errore di sicurezza, l’aereo del presidente Eisenhower entrò nello stesso spazio aereo di un aereo di linea commerciale con lo stesso segnale di chiamata. Diversi aeromobili sono stati utilizzati come Air Force One da allora ed oggi Boeing ne è il produttore esclusivo.

 

Airbus A380

 

L’Airbus A380, soprannominato Superjumbo, è attualmente al primo posto tra gli aerei di linea più grandi del mondo e può trasportare fino a 853 passeggeri in una configurazione di posti a due piani. È stato progettato dal costruttore Airbus per sfidare il monopolio di Boeing nel mercato dei grandi aerei di linea ed è entrato in servizio commerciale nell’ottobre 2007.

A causa delle enormi dimensioni dei suoi componenti (le sezioni della fusoliera sono costruite in Francia, Germania, Spagna e Regno Unito), sono state appositamente progettate navi e chiatte – e persino nuove strade – per il loro trasporto. L’A380 è caratterizzato da una disposizione dei passeggeri innovativa e da una tecnologia basata su quella dei velivoli militari più avanzati.

 

Boeing 747

 

Il Boeing 747 è probabilmente l’aereo di linea più conosciuto al mondo: spesso indicato con il suo soprannome originale, “Jumbo Jet”, è riconoscibile per la sua “gobba” lungo la parte anteriore del velivolo.

È stato il primo aeroplano prodotto con una fusoliera larga. Il 747 originariamente doveva avere una capacità del 150 per cento maggiore rispetto a quella del suo predecessore, il Boeing 707, un grande aereo commerciale comune negli anni ’60. Il primo volo commerciale fu nel 1970: da allora il Boeing 747 ha mantenuto il record di capacità di passeggeri per 37 anni, fino all’arrivo di modelli come il Boeing 777 e l’Airbus A380.

 

SpaceShipTwo

 

E potevamo non citare gli aerei spaziali? SpaceShipTwo è un veicolo spaziale suborbitale progettato per trasportare turisti spaziali. L’aereo, che offre una cabina aperta e grandi finestre panoramiche, è attualmente il capofila in corsa per portare nello spazio i passeggeri comuni.

Attualmente in fase di test di volo, il produttore Virgin Galactic ha in realtà lanciato il primo prototipo il 31 ottobre 2014: purtroppo in seguito ad un cedimento strutturale, l’aereo è precipitato e uno dei due piloti è rimasto ucciso, mentre il suo collega ha riportato gravi ferite.

Questa è solo parte della storia : molti altri aerei hanno ottenuto fama per la loro tecnologia e per i loro record. Ma non vi peoccupate: presto faremo un altro viaggio nella storia alla scoperta di altri velivoli che hanno cambiato le sorti dell’aviazione.

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia consapevole. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi