fbpx

Come il simulatore di volo ha cambiato la professione del pilota

Come affermano anche i piloti e gli istruttori più esperti, la formazione è fondamentale nella professione del pilota di linea, perché il senso del volo è effettivamente innaturale per un essere umano. 

Ecco perché fin dalla creazione del primo aereo, si è subito compreso che un pilota, prima di mettersi ai comandi di un velivolo, deve sottoporsi ad un corso di addestramento. In questo contesto, la simulazione di volo è divenuta una parte importante all’interno della didattica delle scuole sia civili che militari. 

Gran parte dell’addestramento precedentemente svolto solo sugli aeromobili, da anni ormai viene condotto grazie ai simulatori di volo. Inoltre, la simulazione ha dato un contributo importante non solo al miglioramento della sicurezza aerea, ma anche alle indagini sugli incidenti e agli studi per la progettazione dei velivoli. 

I vantaggi del simulatore di volo

Il simulatore di volo è un dispositivo che ricrea artificialmente il volo di un aeromobile e l’ambiente in cui questo viene condotto. Questa macchina riesce anche a replicare le operazioni e i calcoli che sono alla base della navigazione di un aereo, simulando così il modo in cui l’aeromobile reagisce a fattori esterni come la pressione, le turbolenze, il vento, le precipitazioni, ecc.

Il grande vantaggio del simulatore di volo è quello di migliorare la qualità dell’addestramento perché consente allo studente di provare diverse manovre anche di emergenza o molto complesse per essere ricreate in sicurezza su un vero aereo.  

In questo modo è possibile esporre gli studenti a diversi scenari che li aiuteranno a sviluppare la loro capacità decisionale. Tutto questo processo in un ambiente controllato e con la possibilità di ripetere gli esercizi fino a quando l’allievo raggiunge il livello desiderato.

Professional Aviation sceglie il simulatore Alsim ALX

Nella nostra scuola, fin dall’inizio abbiamo adottato la “metodologia didattica per scenari”, che è studiata per consentire allo studente di apprendere come fronteggiare tutte le situazioni operative durante il volo.

Il 2020 vede l’ingresso nella nostra Academy di un nuovo strumento che andrà a completare l’efficacia della nostra formazione: stiamo parlando del simulatore di volo Alsim ALX.

 “Avere la flessibilità di cambiare diverse configurazioni e modelli di volo grazie ad un simulatore è un valore aggiunto per la nostra scuola. Esaminando le opzioni presentate sul mercato, Alsim e in particolare l’ALX sono evidentemente l’azienda e il prodotto più affidabili, evoluti e attendibili disponibili oggi” ha commentato il nostro CEO Vito Preti.

Alsim ALX è certificato come monomotore a pistoni, bimotore a pistoni e come “medium Jet” quindi i generici B737 e A320. Il simulatore è progettato e approvato per l’addestramento PPL, CPL, IR e per il corso MCC in conformità con tutti gli standard normativi attuali. 

“Professional Aviation sta crescendo rapidamente sul mercato dell’addestramento di volo e vuole continuare a proporre un alto livello di formazione non solo con una flotta moderna composta da nuovissimi velivoli come Cirrus e Tecnam Glass, ma anche con Alsim ALX, che è l’unico simulatore certificato FNPT in Italia con capacità di offrire l’intero corso ATPL. Siamo lieti di aggiungerli ai nostri clienti e speriamo che questo sia solo l’inizio della nostra relazione”, ha dichiarato Nicolas de Lassus, Responsabile dell’account vendite di Alsim. 

Le caratteristiche del simulatore aereo Alsim ALX

Come abbiamo detto finora, il simulatore è uno strumento essenziale per aiutare il pilota nel suo processo decisionale, che sappiamo essere una parte vitale della formazione. Ma vediamo insieme le principali caratteristiche di questo particolare modello di simulatore:

– è un dispositivo flessibile, capace di adattarsi e crescere con le esigenze dei clienti
– ha un’installazione modulare
– ha una facile manutenzione con tempi di attesa minimi
– copre fino a 4 diversi tipi di aeromobili e 10 diversi modelli di volo
– ha un sistema visivo avanzato
– ha un alto livello di realismo (HDVS e force feedback)
– è provvisto di supporto per i clienti per impostare un programma di formazione efficiente.

Una delle parti più importanti per diventare un pilota di successo è sviluppare la consapevolezza della situazione e la capacità di agire e reagire a qualsiasi situazione. A questo proposito abbiamo adottato nella nostra scuola il simulatore ALX perché include anche la possibilità di abilitarsi per le operazioni a equipaggio plurimo grazie al corso MCC (Multi Crew Cooperation course), cioè il corso che introduce le tecniche, le conoscenze e le abilità richieste per operare un velivolo con due piloti.

Oggi i simulatori di volo innovativi come Alsim ALX permettono una totale immersione in un’esperienza “virtuale” molto vicina a quella reale, offrendo la possibilità ai nostri cadetti di avere un primo approccio serio al velivolo e ai numerosi scenari di emergenza e imprevisti che il volo comporta. Abbinati alla professionalità di un team di docenti esperti e grazie ad un metodo didattico che da anni ci permette di formare con successo i nostri allievi, questi dispositivi permettono di avviare alla carriera di pilota di linea, professionisti consapevoli e dunque più sicuri delle loro capacità.