Volare significa conoscere nuovi costumi, nuovi territori, nuove persone, ma significa soprattutto attraversare i confini dei diversi paesi del mondo. Se ogni territorio avesse regole proprie e non ci fosse un linguaggio comune, viaggiare diventerebbe davvero complicato.

Per fortuna, quasi tutti i Paesi del mondo hanno scelto di unirsi per stabilire standard internazionali per l’aviazione. Così è nata l’ICAOInternational Civil Aviation Organization – l’agenzia speciale delle Nazioni Unite incaricata di creare questi standard aeronautici internazionali.

È stata creata dalla Convenzione di Chicago del 1944 e la sua vision principale è “raggiungere lo sviluppo sostenibile del sistema globale dell’aviazione civile“.

Che cos’è l’ICAO?

Più di ogni altro modo di viaggiare, l’aviazione attraversa i confini internazionali del mondo. Sebbene ogni paese mantenga il controllo su chi può volare nel proprio spazio aereo e come, l’ICAO fornisce gli standard accettati a livello internazionale. Le nazioni poi possono utilizzare tali standard per redigere i propri regolamenti, garantendo così che le loro norme siano in linea con quelle del resto del mondo.

Gli standard ICAO oggi sono più di 12.000 e includono anche le pratiche raccomandate (SARP). Si tratta di standard su diverse tematiche: dalle norme per le licenze per i piloti alla scelta dell’inglese come lingua internazionale dell’aviazione.

La sede permanente dell’ICAO si trova a Montréal, in Canada. Questa sede è stata scelta per due motivi principali: si trova vicino a quella delle Nazioni Unite a New York e il Canada si è rivelato un luogo di compromesso tra i paesi dell’Organizzazione.

Attualmente l’ICAO conta 193 paesi di tutto il mondo: l’Assemblea al completo di tutti i membri si riunisce almeno ogni tre anni, o più spesso se gli eventi lo richiedono. L’Assemblea vota ed elegge i membri del Consiglio, che si riunisce più spesso e fissa l’ordine del giorno. È il Consiglio a fissare gli obiettivi strategici generali che l’ICAO deve perseguire.

Come è nata l’ICAO

L’ICAO è stata fondata un anno prima delle Nazioni Unite, in seno all’assemblea per l’aviazione civile internazionale tenutasi a Chicago tra il 1º novembre e il 7 dicembre 1944. Da quell’assemblea nacque la Convenzione di Chicago, redatta da 54 nazioni per promuovere la cooperazione e “creare e preservare l’amicizia e la comprensione tra le nazioni e i popoli del mondo”.

La Convenzione fu firmata in un periodo storico molto difficile per le 54 nazioni firmatarie: i delegati di questi paesi dovettero affrontare non pochi rischi per incontrarsi durante il secondo conflitto mondiale e alcuni di essi rappresentavano territori occupati dall’invasione tedesca.

Eppure quella Convenzione era importante per poter porre le basi per un’aviazione internazionale pacifica e ben organizzata. Ovviamente ci furono molti ritardi nei lavori e si scelse di fondare un’ICAO provvisoria (PICAO) che fungesse da organo consultivo e di coordinamento temporaneo. Quella Assemblea pose le basi per lo sviluppo dell’aviazione moderna così come oggi la conosciamo.

Differenze con IATA e FAA

L’ICAO e le sue responsabilità sono spesso confuse con la IATA, un’altra importante organizzazione dell’aviazione internazionale. La IATA è l’International Air Transport Association, e si tratta di un gruppo composto dalle compagnie aeree mondiali.

La IATA si concentra interamente sul servizio aereo internazionale, mentre l’ICAO si occupa di tutti gli aspetti dell’aviazione. Ci sono alcune aree di sovrapposizione, come il fatto che entrambe emettano codici aeroportuali, ma la IATA ha codici solo per gli aeroporti serviti dalle compagnie aeree, mentre l’ICAO ha un codice per ogni aeroporto.

Abbiamo detto inoltre che ogni paese è responsabile del proprio spazio aereo: negli Stati Uniti d’America, la Federal Aviation Administration (FAA) è l’autorità di regolamentazione dell’aviazione del paese. Quando la FAA propone però una nuova regola, guarda comunque all’ICAO per i protocolli internazionali.

Conoscevi già la differenza tra questi enti organizzativi?