fbpx

Gli aeroporti più grandi del mondo nel 2020

I più grandi aeroporti del mondo ti fanno sentire come se attraversassi un’intera città quando sei al loro interno: corridoi, negozi e scale mobili senza fine che devi attraversare prima di arrivare al gate. Per non parlare del numero di voli che possono ospitare e di passeggeri che vi transitano ogni giorno.

Ciò che rende infatti questi aeroporti così spettacolari è soprattutto il modo in cui sono stati progettati per rendere l’esperienza di chi vi transita più piacevole possibile. Anche un pilota si trova a trascorrere molto del suo tempo in aeroporto, non soltanto per lavoro, ma anche come fruitore nella pausa tra un volo e un altro: per questo pensiamo sia interessante scoprire meglio quelli che possiamo definire dei veri “superairport”.

Questi enormi aeroporti hanno i loro hotel, spa, ristoranti e centri commerciali: sono davvero molto più di un posto dove prendere un volo. Attualmente i cinque aeroporti più grandi del mondo, basati sulle dimensioni effettive dell’aeroporto in chilometri quadrati, sono:

  1. Aeroporto internazionale di Pechino Daxing (PKX) – 1.012 km²
  2. Aeroporto internazionale King Fahd (DMM) – 776 km²
  3. Aeroporto internazionale di Denver (DEN) – 135,71 km²
  4. Aeroporto internazionale di Dallas / Fort Worth (DFW) – 69,63 km²
  5. Aeroporto Internazionale di Orlando (MCO) – 53,83 km²

# 1 Beijing Daxing International Airport (PKX) – Pechino, Cina

L’Aeroporto Internazionale di Pechino Daxing è il più grande aeroporto del mondo: con l’inaugurazione a settembre 2019, l’edificio del terminal di Beijing Daxing si estende su circa 1.012 km² ed è costato circa $ 11 miliardi.

Dato il gran numero di voli che questo aeroporto è destinato ad ospitare, Zaha Hadid l’architetto che lo ha progettato, lo ha realizzato con un design futuristico a forma di stella marina con 6 punte, per rendere ai passeggeri più facile raggiungere il gate in meno di 8 minuti.

È stato inoltre costruito cercando di renderlo il più sostenibile possibile: grazie ai suoi pannelli solari e ai sistemi di gestione dell’acqua, l’aeroporto limita il suo impatto ambientale sull’ecosistema che lo ospita.

# 2 Aeroporto Internazionale King Fahd (DMM) – Dammam, Arabia Saudita

L’Aeroporto Internazionale King Fahd occupava la posizione n. 1 come il più grande aeroporto del mondo fino al 2019, quando è stato appunto rimosso dal suo piedistallo dall’Aeroporto Internazionale di Pechino Daxing.

Nonostante ciò, è ancora un luogo impressionante, con una superficie totale di 780 chilometri quadrati e un’area terminal di circa 327mila metri quadrati.

L’Aeroporto Internazionale King Fahd è stato aperto oltre 20 anni fa, nel 1999, e si trova a Dammam, in Arabia Saudita. Serve come hub per tre principali compagnie aeree dell’Arabia Saudita, tra cui: Saudia Airlines, Aramco Aviation e SaudiGulf Airlines.

L’aeroporto ospita anche un hotel Hilton di 250 camere e una moschea che può ospitare oltre 2000 fedeli. L’aeroporto è progettato per gestire oltre 12 milioni di passeggeri all’anno.

# 3 Aeroporto Internazionale di Denver (DEN) – Denver, USA

L’Aeroporto Internazionale di Denver è il più grande aeroporto, in termini di dimensioni, del Nord America. Servendo principalmente l’area di Denver, in Colorado, si estende su oltre 52,4 miglia quadrate e vola verso oltre 215 destinazioni.

È stato aperto 25 anni fa nel 1995, con oltre 35.000 dipendenti: questo lo rende il principale datore di lavoro di tutto lo stato del Colorado.

Nonostante sia il terzo aeroporto più grande del mondo, è solo il 20° aeroporto più trafficato; comunque oltre 23 compagnie aeree operano in questo aeroporto e servono da hub per alcune famose compagnie aeree americane tra cui United Airlines e Frontier Airlines. È anche la principale base operativa per Southwest Airlines.

# 4 Aeroporto internazionale di Dallas / Fort Worth (DFW) – Dallas, USA

L’aeroporto internazionale di Dallas / Fort Worth è così grande che ha un suo codice postale e servizi di emergenza dedicati. Come abbiamo detto prima, è tecnicamente considerato come una vera e propria città.

Occupando oltre 27 miglia quadrate e servendo l’intera metropoli di Dallas e Fort Worth, questo aeroporto è un luogo impressionante: è il quarto aeroporto più trafficato di tutto il mondo (per movimenti di aeromobili), offre servizio a 260 destinazioni. La tratta domestica più trafficata è per LAX a Los Angeles, California, mentre la tratta internazionale più trafficata è per London Heathrow Airport nel Regno Unito.

# 5 Aeroporto internazionale di Orlando (MCO) – Orlando, USA

Non sorprende che l’aeroporto internazionale di Orlando faccia parte di questo elenco: Disney World da solo attrae circa 52 milioni di viaggi ogni anno.

Al servizio dell’area di Orlando, in Florida, l’aeroporto è stato aperto nel 1981 e attualmente serve 135 destinazioni in tutto il mondo. L’aeroporto ha una superficie di 11.609 acri e ha gestito oltre 50 milioni di passeggeri nel 2019.

La sua destinazione nazionale più frequentata è la vicina Atlanta, in Georgia e la sua destinazione internazionale più frequentata è Londra Heathrow in Inghilterra.

La compagnia aerea Silver Airways utilizza l’aeroporto internazionale di Orlando come hub.

Il 2020, a causa dell’emergenza Coronavirus, probabilmente segnerà una rivoluzione nel mondo di progettare e organizzare gli aeroporti, specialmente quelli internazionali. Tu, invece, hai già visitato uno di questi aeroporti?