Con i primi aerei, agli albori dell’aviazione, il volo era davvero molto più pericoloso di quanto lo si possa oggi immaginare. Persino l’addestramento era difficile e questo perché non esisteva quello che oggi chiamiamo “simulatore di volo”.

Nel 1927, il pilota e istruttore di volo Edwin Albert Link inventò il primo simulatore di volo al mondo, il Link Trainer, che replicava una cabina di pilotaggio completa, consentendo ai piloti di acquisire una preziosa esperienza senza affrontare nessun rischio.

Dall’invenzione del Link Trainer ad oggi, le tecnologie di simulazione di volo si sono evolute enormemente. Sul mercato esistono simulatori di volo estremamente realistici e spaziano da cabine chiuse con schermo che riproduce i diversi scenari di volo, ad app per smartphone fino a software e hardware per una realtà virtuale immersiva.

Con così tante opzioni per imparare, esercitarsi e rafforzare le proprie abilità di volo in modo sicuro, è normale chiedersi quali siano gli effettivi vantaggi dei simulatori di volo per l’addestramento. Vediamoli insieme!

Il simulatore di volo è un ambiente sicuro per le procedure di emergenza

Il vantaggio sicuramente più significativo dell’utilizzo della simulazione di volo è, come già anticipato prima, la capacità di esercitarsi a gestire le emergenze in volo e le situazioni rischiose senza la minaccia di alcun pericolo reale. In un volo simulato, il pilota ha la libertà di commettere errori che, nella vita reale, potrebbero essere fatali.

Il simulatore permette anche di apprendere le procedure di emergenza in un ambiente a basso stress: ad esempio, si può imparare a gestire con mente lucida un incendio senza la preoccupazione reale di doverlo affrontare.

Infine il simulatore di volo è utilissimo nell’apprendimento di quelle procedure che costituiscono la preparazione pre-volo.

Gestire e evitare le condizioni climatiche avverse

L’addestramento con il simulatore di volo offre la possibilità di allenarsi indipendentemente dal clima, dall’orario o dalla stagione. Giorno o notte, pioggia o sole, studenti e piloti che hanno bisogno di esercitarsi costantemente, possono salire su un simulatore e imparare come controllare un aereo anche in condizioni meteorologiche che nella vita reale sarebbero pericolose.

La ripetizione dei gesti è fondamentale

Nel volo simulato, se qualcosa va storto, ad esempio una manovra sbagliata, una cattiva comunicazione con il controllo del traffico aereo o se si sbaglia ad inserire le coordinate di rotta, si può semplicemente ricominciare da capo senza alcuna conseguenza negativa.

Inoltre la ripetizione dei gesti permette al pilota di aereo di memorizzare le azioni, costruire anche una memoria muscolare e rendere le procedure quasi automatiche.

Fare pratica con il simulatore di volo è più semplice

Man mano che si avanza nel proprio addestramento, ci si rende conto di quanto sia importante esercitarsi costantemente, anche dopo aver ottenuto la licenza come pilota commerciale.

I simulatori di volo forniscono un modo conveniente per mettere alla prova le proprie skills e accrescere la fiducia nelle proprie competenze.

Affinare le proprie conoscenze di comunicazione radiofonica

Imparare i fondamenti della comunicazione radio può essere difficile inizialmente per uno studente; anche i piloti con esperienza possono avere qualche difficoltà a tenere il passo con il ritmo veloce della comunicazione delle torri di controllo.

Fortunatamente, nella simulazione di volo esistono molti programmi per aiutare i piloti a praticare la corretta tecnica radio e padroneggiare le abilità di comunicazione necessarie per volare in sicurezza.

Che sia utilizzato per addestrarsi alle condizioni più pericolose, per esercitare le proprie conoscenze o per aumentare la consapevolezza delle proprie capacità, il simulatore di volo è uno strumento cruciale nell’addestramento per il conseguimento della licenza come pilota di linea.

Per questo motivo come scuola abbiamo scelto di affidarci ad Alsim, un partner con solida esperienza nella tecnologia digitale per il settore dell’aviazione, e abbiamo così acquistato un moderno Alsim ALX, un simulatore di volo capace di ricreare con elevato realismo molti scenari di volo.

Ai vantaggi che abbiamo elencato sopra, Alsim ALX aggiunge un significativo plus per l’addestramento: la possibilità di integrare con la simulazione di volo le competenze acquisite durante il corso MCC (Multi Crew Cooperation Course), in quanto permette agli studenti di esercitarsi nella conduzione di un aeromobile con due piloti.

Un simulatore di volo non sostituisce l’adrenalina di una vera cabina di pilotaggio ma siamo sicuri che sia fondamentale per preparare uno studente a diventare un pilota più consapevole e sicuro di se stesso.